CAT CS683E Vibratory Soil Compactor

Autore
Cristian "Tristian" Sala

Periodo di Costruzione
Maggio 2006

Numero Pezzi
562

Galleria Brickshelf

Il mio primo modello in scala per il progetto “Cantiere”!

Come inizio ho pensato di fare qualche cosa che rappresentasse abbastanza una novità per il cantiere, un modello mai fatto prima, qualcuno mi ha suggerito di tentare un Rullo Compressore.

Dopo aver cercato un po’ di immagini su internet sono rimasto colpito dal design del CAT CS683-E..

Ho scaricato il PDF con le dimensioni dal sito del produttore, fatto i calcoli per dimensionare il modello in scala 1:20 e finalmente ho iniziato a dar forma alla creatura!

Avendo deciso di pilotare il rullo con un radiocomando, ho pensato di sfruttare i tre canali messi a disposizione dalla centralina 6272 per comandare la trazione, lo sterzo e la vibrazione del rullo.

Per questioni di spazio, ho dovuto togliere la centralina dal suo involucro e adattarla per pilotare un motorino lego sul canale dello sterzo al posto di quello integrato.

Il rullo è spinto da un motorino 47154 e ridotto sull’asse tramite i rapporti 8-24-vite senza fine-24.

Grazie a tutte queste riduzioni, la velocità di crociera è molto bassa, ma anche nella realtà è così.

Lo sterzo è azionato da un micromotore nel corpo che tramite un ingranaggio da 8 fa scorrere una cremagliera che fa leva sulla parte anteriore.

Il micromotore non è la soluzione ideale in quanto a volte, sotto sforzo, si inceppa o si blocca per via della protezione termica.

Tuttavia non avevo abbastanza spazio per un motore più grosso con le relative riduzioni considerando che nel corpo è contenuta anche la centralina R/C.

Per riprodurre il sistema vibrante ho messo due brick technic 1×2 su un axle disassato rispetto all’asse delle due ruote tra le quali è posizionato.

L’asse ruota indipendentemente rispetto alla rotazione delle due ruote , e grazie all’alto regime di rotazione impresso dal motorino 2838c01 crea un effetto vibrante con un sistema molto simile a quello reale.

Putroppo non esistono al momento pezzi Lego rotondi del diametro di 10 stud, per cui per fare il cilindro ho usato un cartoncino, che nella prima versione era preso da una scatola Lego! 😆

Sul tettuccio ci sono 4 LED ad alta luminosità, 2 davanti e 2 dietro, per poter giocare anche al buio!

Il tutto è alimentato da una batteria 9v di tipo a transistor posizionata nella cabina sotto al seggiolino del guidatore.




Cristian

About Cristian